MINIMALMARBLE

SCULPTURES & DESIGN

FABIO BERNASCONI

"Le sue opere mostrano un’attitudine ad approcciarsi alla forma tramite un linguaggio che utilizza un vocabolario volutamente ridotto alla sua essenzialità.
 
Questo aspetto non deve essere inteso nel senso di un uso della forma riconducibile esclusivamente alla sua espressione primaria, ossia la forma geometrica pura.
 
Per questo motivo e riguardo all’approccio nei confronti della materia, le opere in questione si discostano dalla semplicistica definizione di Minimal Art, almeno nell’accezione storicistica del termine.
 
Linee marcate, concrete e perfette.
Volumi simmetrici e sensuali dalle superfici brillanti, dove il marmo è lavorato all’estremo: esso diventa leggero e pur mantenendo le sue preziose caratteristiche, si trasforma in qualcosa di sublime, di puro, di etereo.
 
Opere che scavano nella storia, nella mitologia, nella letteratura, nell’estetica, nei dilemmi e nei misteri che da sempre accompagnano l’essere umano.
Sculture che esplorano i sentimenti, interagendo con la materia e dando così vita a composizioni curiose ed intrise di magia, con l’intento di divertire, stupire ed intrigare lo spettatore invitandolo ad attimi di riflessione introspettiva.
 
La bellezza è contemplazione e cibo per l’anima, la quiete è meditazione, la riflessione è consapevolezza di se stessi e del mondo: elementi determinanti in un’epoca buia e frenetica come la nostra."

Marco Bertozzi

© 2016 MINIMALMARBLE